Nonostante l'immagine dell'aromaterapia come priva di basi scientifiche da alcuni luoghi, è comune l'uso di olio essenziale puro di grado terapeutico per applicazioni mediche. L'olio essenziale distillato dai fiori di Elicriso Italicum è ben noto per la sua grande varietà di attività, che può favorire la guarigione di diversi infortuni comuni legati allo sport.

Olio essenziale di elicriso

Le sostanze chimiche dell'olio essenziale hanno dimostrato di prevenire e alleviare la coagulazione del sangue (utile per i lividi), stimolare la rigenerazione dei tessuti, agire come un potente antiossidante, e può diminuire l'infiammazione. Questo mix di effetti aiuta in caso di incidenti come torsioni e distorsioni, contusioni, tendiniti e simili. Qualsiasi atleta dedicato potrebbe accogliere con grande favore questo tipo di rimedio curativo alternativo non tossico ed efficace!

Da un punto di vista scientifico, gli altri aspetti della medicina dell'aromaterapia riguardano l'interazione di una grande varietà di sostanze vegetali naturali con i sistemi fisiologici umani. Ogni olio essenziale è un sacco, a volte centinaia, di singoli componenti chimici. Questi spesso lavorano di concerto per fornire una sinergia di effetti - un risultato che è maggiore del programma di ogni singolo elemento fitochimico da solo.

Un esempio fantastico è la miscela di composti chimici in Eucalipto L'olio essenziale di Radiata - è stato conosciuto come "olio di design per aromaterapisti" a causa della sua miscela di elementi anti-infiammatori, espettoranti e anti-infiammatori, più un profumo piacevole, lo rendono utile nel trattamento di alcuni tipi di sintomi del raffreddore. Helichrysum Italicum contiene un'eccellente sinergia a suo modo - i suoi composti costitutivi sono noti per diminuire l'infiammazione, segnalare la rigenerazione dei tessuti, eliminare il sangue coagulato, rilassare i tessuti e diminuire il dolore.

Guarigione rapida di molti infortuni sportivi comuni

Prima di avvicinarci sono i potenziali effetti dell'olio essenziale di Helichrysum su distorsioni, deformazioni e altri infortuni sportivi, guardiamo alla radice di queste condizioni debilitanti. Prendiamo, ad esempio, una caviglia slogata durante una partita di basket - cosa è successo fisiologicamente? I tessuti connettivi (legamenti e tendini) sono stati allungati oltre la loro lunghezza normale; questi tessuti hanno subito "micro lacerazioni", cioè danni alla struttura reale delle cellule dei tessuti connettivi.

Alcune di queste cellule sono talmente danneggiate che scadono e dovranno essere ricresciute. Spesso si aggiungono gonfiori ed ecchimosi, che in genere sono la perdita di sangue dai capillari rotti nello spazio intracellulare. Questo contribuisce a ridurre l'apporto di sangue ai tessuti circostanti e a bloccare l'ossigeno, le sostanze nutritive e i prodotti di scarto che si spostano da e verso queste cellule. Questo in realtà, porta a danni cellulari al di là del danno principale delle cellule del tessuto connettivo. Più morte cellulare avviene qui, non solo direttamente dalla riduzione dello scambio di nutrienti/rifiuti per queste cellule, ma anche a causa di un aumento dell'azione radicale ossidativa.

Maggiore è la quantità di lesioni 'secondarie' che si verificano allunga il tempo di recupero - qui si può vedere perché l'applicazione di ghiaccio ad un incidente poco dopo che è avvenuto può accelerare la guarigione - riduce la quantità di sangue che si coagula (lividi) all'interno di un luogo, abbassa anche l'azione metabolica (e la produzione di radicali cognitivi) nelle cellule con una riduzione dell'apporto di nutrienti - di conseguenza, meno danni alle cellule secondarie e la morte accompagna la lesione principale.

Gli effetti sinergici di queste sostanze chimiche presenti nell'olio di Helichrysum affrontano direttamente i processi fisiologici coinvolti con tali lesioni. In primo luogo, gli effetti anti-infiammatori e anti-coagulazione riducono il danno secondario (che si verifica nelle lesioni gravi, o, per esempio, subito dopo un incontro di allenamento che ha fatto esplodere una lesione cronica). Le proprietà antiossidanti impediscono inoltre che si verifichino ulteriori danni cellulari. Gli effetti analgesici sono un meraviglioso miglioramento, possibilmente riducendo la necessità di farmaci antidolorifici per via orale di dubbia tossicità. Infine, gli effetti rigeneranti dei tessuti aiutano a ricrescere tutti i tessuti danneggiati e possono aiutare a prevenire cicatrici da tagli e ferite aperte.

La sinergia degli elementi dell'Helichrysum crea un risultato di guarigione particolarmente sensazionale. Un recente utilizzatore dell'olio, che era stato un triatleta professionista, poi ciclista, poi maratoneta "occasionale", aveva avuto dolori cronici al tendine di Achille. L'uso eccessivo - e forse una frizione rigida su una vecchia auto - lo hanno portato a pensare che, nonostante la sua eccezionale forma fisica, non ha la capacità di partecipare a una maratona importante.

Il danno faceva male ogni volta che conduceva; è stato un sostenitore delle terapie alternative per diversi decenni, con un certo successo nell'uso del DMSO per l'infiammazione dei tendini. Per la prima volta, ha provato l'olio essenziale di Helichrysum, utilizzando l'olio essenziale non diluito (l'Helichrysum è ben tollerato in questo modo) nella zona due volte al giorno. Nel giro di due giorni, ha operato senza dolore e ha dato il meglio di sé nella maratona.

In questo caso, l'applicazione di Helichrysum ha ridotto il dolore (e probabilmente anche l'infiammazione) nella regione e ha favorito la rigenerazione dei tessuti tendinei danneggiati. L'olio essenziale dovrebbe avere lo stesso successo anche con le lesioni acute - è nota la capacità di diminuire la coagulazione del sangue, e le sue proprietà anti-infiammatorie e rigenerative dei tessuti gli conferiscono un arsenale naturale apparentemente completo per accelerare il recupero nella maggior parte delle lesioni sportive più comuni. In realtà, questo può estendersi a una vasta gamma di incidenti di lesioni, anche se si dovrebbe fare molta attenzione ad usare come coadiuvante di un'adeguata assistenza medica allopatica in queste situazioni.

Conclusione

Se scegliete di provare l'olio da soli, assicuratevi della vostra fonte, e che il numero sia quello giusto discusso qui. L'olio è adatto per una serie di incidenti - da minori a maggiori - anche se ovviamente non è affatto un sostituto di un'adeguata assistenza medica. L'uso dell'olio in conduzione con un trattamento prescritto deve essere discusso con il vostro medico.

The literature does say that the oil is well ventilated, and can be applied directly to the skin undiluted. An use of a thin film a few times every day, whenever chronic pain is noticed, or an acute injury happens, is best. The oil may be used on broken or damaged skin – in actuality, it’s included in formulas to decrease scar formation combined with Rosehipseed and Nocciola oils.

Come per qualsiasi trattamento, siate consapevoli di come il vostro corpo sta rispondendo al trattamento, e consultate un professionista medico per qualsiasi domanda o preoccupazione sul suo utilizzo. In sintesi, l'olio essenziale di Helichrysum italicum è una terapia delicata e attuale che potrebbe accelerare la guarigione di molte comuni lesioni sportive. È considerato un olio molto sicuro e vale la pena provare se avete bisogno di un tale servizio.

 

Articolo precedenteTutto quello che vuoi sapere sulla medicina tradizionale cinese
Prossimo articoloLe erbe possono curare l'eczema?