Donna adulta caucasica che pratica esercizi di yoga a casa. Luce soffusa, candele, muro di mattoni sullo sfondo

Nel corso della storia, la meditazione è stata una parte essenziale di molte civiltà. I registri indicano che la meditazione è stata praticata nell'antica Grecia e in India più di 5.000 anni fa. Nella religione buddista, la meditazione è una parte importante della loro pratica religiosa. Diverse forme di meditazione sono praticate in Cina e in Giappone, e il cristianesimo, l'ebraismo e l'islam hanno tradizioni simili alla meditazione. La parola meditazione deriva dal latino "meditari" che significa: esercitare, capovolgere qualcosa nella propria mente, pensare, considerare. È definita come "dirigere consapevolmente la propria attenzione per alterare il proprio stato d'animo".

Terapie di Medicina Mente-Corpo

La meditazione è una delle terapie alternative collaudate che ultimamente sono classificate sotto le terapie della medicina del corpo e della mente. Sta continuando a guadagnare popolarità, come un numero crescente di esperti di salute ritiene che ci sia più di quanto la medicina moderna possa spiegare il legame tra corpo e mente. Secondo i ricercatori, è stato dimostrato che la meditazione aiuta il sistema immunitario e migliora l'attività cerebrale. Un numero crescente di medici prescrive la meditazione come mezzo per ridurre la pressione sanguigna, migliorare le prestazioni di esercizio fisico, per gli individui con angina, per aiutare le persone con asma a respirare più facilmente, per alleviare l'insonnia e, in generale, per allentare le pressioni quotidiane della vita. Molti ospedali ora offrono corsi di meditazione ai loro pazienti grazie ai benefici per la salute. Tutti incoraggiano la salute e il benessere fisiologico.

Tradizionalmente la meditazione era usata per la crescita spirituale, ma più recentemente è diventata un prezioso strumento per gestire lo stress e trovare un luogo di calma, rilassamento e tranquillità all'interno di un universo esigente e frenetico. I benefici causati dalla meditazione includono: guarigione psicologica e fisica; alleviamento dello stress, della paura e della disperazione; miglioramento della respirazione; sviluppo dell'intuizione; profondo conforto; esplorazione di maggiori verità; individuazione della guida interiore; sblocco dell'immaginazione; manifestazione del cambiamento; pulizia psicologica e bilanciamento; approfondimento della concentrazione e della comprensione.

La meditazione suscita molti termini descrittivi: quiete, quiete, tranquillità, pace, quiete e serenità. Tutto contro lo stress e la tensione.

La meditazione assume molte forme nella società odierna. Tutte hanno qualcosa in comune. Usano metodi di concentrazione per calmare la mente e fermare il pensiero. Esistono varie pratiche come il canto (Mantra), la focalizzazione sui centri energetici del corpo (Meditazione dei Chakra), la respirazione, la consapevolezza (Mahamudra), l'amorevole gentilezza, la seduta formale (Vipassana), le pratiche espressive (Siddha Yoga) e il camminare, per citare alcuni degli stili. Provate ogni stile e scoprite cosa funziona per voi o potreste voler passare da una tecnica all'altra di tanto in tanto. Ai fini di questa guida, parlerò del Mahamudra e della meditazione del camminare.

Passi pratici per iniziare a meditare

1. 1. Trovare un posto dove ci siano poche distrazioni esterne. Un luogo dove ci si senta mentalmente a proprio agio, sicuri, lontani dallo stress e dalla pressione è il luogo migliore.

2. 2. Indossare indumenti larghi e sdraiarsi o sedersi in un luogo confortevole.

3. 3. Pianificate di meditare in un luogo caldo e confortevole. Potreste desiderare una coperta o una copertura leggera, poiché alcune persone oggi provano un senso di freschezza quando non si muovono per un certo periodo di tempo.

4. 4. Le candele possono essere usate per concentrare l'attenzione sul compito da svolgere. Se le usate, non dimenticate di fare attenzione e di spegnerle prima di lasciare la stanza.

5. Il relax è una parte vitale della meditazione. Prendetevi qualche istante per ottenere uno stato di rilassamento facendo un respiro profondo attraverso il naso, espandendo i polmoni e il diaframma. Trattenete il respiro per alcuni secondi ed espirate lentamente attraverso la bocca. Fatelo più volte fino a quando non vi sentite riposati.

6. Una musica calma e rilassante può essere utile per indurre uno stato di tranquillità e di comfort

7. Se avete fame, mangiate qualcosa da mangiare, visto che non è necessario meditare a stomaco vuoto.

8. 8. Mettete da parte le vostre aspettative e non preoccupatevi di farlo correttamente.

Meditazione della consapevolezza

Il mahamudra è il tipo di meditazione che è un mezzo per svolgere le proprie attività quotidiane in uno stato di consapevolezza. È una meditazione integrata in tutti gli aspetti della nostra vita. Questo esercizio successivo è un esercizio che si può fare ovunque per creare un senso di pace interiore. È particolarmente utile per quelle volte in cui si è bloccati nel traffico, in fila al supermercato o in banca, sul posto di lavoro quando le giornate sono frenetiche, o quando si va a prendere i bambini a scuola o si fanno attività extrascolastiche. La meditazione ci aiuta a ricordare di fermarci e "annusare le margherite".

Cominciate a fare un respiro profondo. Respirate profondamente e mentre espandete i polmoni e il diaframma. Trattenete il respiro per qualche secondo ed espirate lentamente attraverso la bocca. Concentratevi sul vostro respiro e liberate la testa. Fate questo più volte fino a quando sentite che il rallentamento del respiro e un profondo senso di pace riempiono tutto il vostro corpo. Sentite consapevolmente che la pace permea il vostro corpo. Abbassate le spalle e unitevi attraverso la parte superiore della testa all'Energia Universale. Ripetete. Se lo desiderate, mandate la pace a coloro che vi circondano collegandovi ai loro cuori con amore e luce.

Meditazione a piedi

Una meditazione ambulante è semplicemente un esercizio di coscienza. Ci sono quattro elementi:

    • prendere coscienza del proprio respiro,
    • notate l'ambiente circostante,
    • fai attenzione al movimento del tuo corpo, e
    • Prendetevi un po' di tempo per riflettere sulla vostra esperienza quando tornate a casa.

Praticare il 'cammino della coscienza' porta la coscienza a camminare dove ci si trova. Prendete nota del vostro respiro. Stai facendo dei respiri brevi e poco profondi prima di saperlo? In questo caso, fate un paio di respiri profondi e concentratevi sul vostro corpo e sul momento presente. Apprezzate l'incredibile corpo che avete e la benedizione di poter camminare.

Notate l'ambiente circostante. Che cos'è? Prendetevi qualche minuto per ascoltare i rumori che vi circondano. Sentite la brezza, il sole, la nebbia, la neve o la pioggia sul vostro viso. Considerate le persone, gli animali, gli uccelli, il cielo, gli alberi e gli edifici intorno a voi. Inspirate ed espirate e realizzate che siete una componente essenziale dell'ambiente.

Concentrati sul tuo corpo. Stai tenendo la tensione nelle spalle, nel collo, nel plesso solare, nella parte bassa della schiena o nelle cosce? Respirate in alcune aree in cui sentite tensione e lasciate che la tensione si diffonda sulla terra. Poi, concentratevi sulla vostra postura. Siete in piedi a testa alta, dritti o inclinati? Camminate in un modo che sia comodo per voi insieme al vostro corpo sciolto e sollevato. Camminate con sicurezza e dignità, un piede davanti all'altro e guardate attentamente l'esperienza del movimento. Potete camminare con la mente ovunque, lungo un marciapiede, portando a spasso il vostro cane, al centro commerciale, lungo i corridoi al lavoro. Ricordate solo a voi stessi di essere in questo momento, facendo ogni passo come viene. Alcuni trovano utile ripetere un mantra (i mantra sono parole sacre che si ripetono per mettere a fuoco la mente). Si potrebbe anche usare una variante del mantra del camminare contando i respiri. Camminate più lentamente di voi e contate quanti passi sono necessari per l'assunzione del respiro e il numero di passi per l'espirazione. In questo tipo di meditazione, la vostra attenzione è focalizzata sia sui vostri passi che sulla vostra respirazione, unendo un meraviglioso equilibrio di pace e consapevolezza.

Prendetevi un po' di tempo per riflettere sulla vostra esperienza quando tornate a casa. Cinque o dieci minuti si avvicinano alla vostra passeggiata e vi danno la possibilità di passare da questo "luogo di pace" alle normali attività quotidiane.