Aglio

aglio, aglio viola, testa d'aglio

Come delizioso ingrediente di cucina, soprattutto nella cucina mediterranea, l'aglio è noto a tutti, anche se non a tutti piace il suo sapore o odore.

Tuttavia, l'aglio è anche un eccellente alimento per la salute. Non solo ha un effetto antibatterico, ma è anche efficace contro l'arteriosclerosi, il che lo rende molto prezioso, dato che ci sono poche piante medicinali che sono efficaci contro la vasocostrizione.

Descrizione della pianta

La patria originaria dell'aglio è l'Europa meridionale e il Vicino Oriente. Lì l'aglio è anche coltivato su larga scala. L'aglio è anche coltivato nei giardini dell'Europa centrale, a volte si trova anche selvatico, ma è piuttosto raro.

All'inizio della primavera, dagli spicchi d'aglio spunta un germoglio con steli piatti. Anche questi steli hanno un delicato sapore di aglio e possono essere usati nelle insalate finché sono giovani. A metà estate, questi steli appassiscono mentre lo spicchio si ispessisce e diventa un tubero, che a sua volta contiene diversi spicchi. Alla fine dell'estate, il tubero può essere raccolto. L'aglio raccolto molto fresco ha un odore molto meno forte dell'aglio che è stato conservato.

Caratteristiche

Nome scientifico
Allium sativum.

Famiglia di piante
Alliaceae

Altri nomi
Americano aglio selvaticoaglio archiviato, nettare degli dei, melassa dei poveri, rocambole, porro di sabbia, rosa puzzolente.

Parti di impianto usate
Lampadina.

Ingredienti
Olio essenziale, allicina.

Periodo di raccolta
Da settembre a ottobre.

Proprietà medicinali

Usi principali: Sistema immunitario e arteriosclerosi.

Effetti di guarigione

        • Antibatterico
        • Antispasmodico
        • Disinfezione
        • Miglioramento della secrezione

Aree di applicazione

        • Immunità
        • Arteriosclerosi
        • Infezioni gastriche e intestinali
        • Debolezza dello stomaco
        • Alta pressione sanguigna
        • Aumento della resistenza
        • Infezioni
        • Insufficienza polmonare
        • Asma
        • Perdita di appetito
        • Indigestione
        • Flatulenza
        • Costipazione
        • Diarrea
        • Vermi
        • Insufficienza cardiaca
        • Cancro
        • Sintomi della menopausa
        • Verruche

Usato regolarmente, l'aglio è efficace contro l'arteriosclerosi, cioè riduce i depositi nei vasi sanguigni e previene la formazione di nuovi. In questo modo l'aglio ha un effetto indiretto contro la pressione alta e può prevenire attacchi cardiaci e ictus. Rafforza anche la digestione e rafforza il sistema immunitario.

Forme di preparazione

Aglio crudo

La cosa migliore è mangiare gli spicchi d'aglio crudi in un'insalata. Ma l'aglio è anche benefico per la salute se cucinato. Purtroppo, il tipico odore di aglio non può essere completamente evitato, ma se tutte le persone con cui si è in contatto diretto hanno mangiato anche l'aglio, l'odore non disturba.

Tintura

Si può anche preparare una tintura con gli spicchi d'aglio. Tagliare l'aglio in piccoli pezzi e metterlo in alcool. Lasciare riposare per dieci giorni e agitare regolarmente. Poi filtrare e aggiungere qualche goccia di olio di radice di angelica.
L'olio di radice di angelica indebolisce l'odore. Prendi 20 gocce di tintura d'aglio al giorno.

Polvere

L'aglio è disponibile anche in capsule, quindi puoi prenderlo senza alcun rischio di odore.

Cibo

L'aglio è il migliore da mangiare. In questo modo è possibile combinare un gusto delizioso con un buon effetto sulla salute.

Comprimere

Esternamente, gli spicchi d'aglio affettati possono essere usati contro le verruche. Usando un cerotto o un impacco, attaccare singole fette sulla zona con la verruca e lasciarle agire durante la notte. Tale cerotto deve essere applicato più volte di seguito prima che faccia effetto.

 

Garlic (Wiktionary)

English

Wikispecies

Alternative forms

  • garlicke (archaic)

Etymology

From Middle English garlik, garleek, garlek, garlec, from Old English gārlēac (garlic, literally spear-leek), from gār (“spear”, in reference to the cloves) + lēac (leek). Cognate with Scots garlek, garleke, garlik (garlic)

...
" Torna all'indice del glossario