Marshmallow

ibisco, fiore, fioritura

L'altea non è solo un bellissimo ornamento per ogni giardino, ma fin dall'antichità l'altea è una delle piante medicinali più apprezzate. Il suo ingrediente più importante è la mucillagine, presente in grandi quantità. Per questo motivo, l'altea non dovrebbe essere bollita, ma solo utilizzata come estratto a freddo per preservare i poteri della mucillagine.

La mucillagine dell'altea ha un effetto lenitivo su tutte le membrane mucose, per cui viene utilizzata soprattutto per le malattie dell'apparato respiratorio e digestivo. L'altea può anche avere un effetto lenitivo sui problemi della pelle se usata come impacco o bagno.

Descrizione della pianta

L'altea è originaria dell'Europa meridionale, ma in Europa centrale viene spesso coltivata nei giardini. La pianta perenne cresce fino a 2 metri di altezza.

In primavera, la radice inizialmente spara foglie tondeggianti vicino al terreno. Solo in seguito il fusto cresce tra uno e due metri di altezza. Le foglie che crescono sui fusti sono trilobate e hanno peli vellutati.

I fiori compaiono tra giugno e fine agosto e spuntano numerosi all'ascella delle foglie. I cinque petali di medie dimensioni sono rosa chiaro. Gli stami e i pistilli uniti sono di colore più intenso, circa rosso-violetto. I fiori si sviluppano in frutti, simili a quelli della malva, con cui l'altea è imparentata.

Caratteristiche

Nome scientifico
Althaea officinalis.

Famiglia di piante
Malvaceae.

Altri nomi
Malva comune, Germani reali, Formaggi, Maul, Erba dolce, Schloss Teai, Mortification Koot, Malva, Malva bianca, Radice di mortificazione, Wymote.

Parti di impianto usate
Radice, foglia e fiore.

Ingredienti
Mucillagine, olio essenziale, saponine, asparagina, efedrina, tannino, acido tannico, cumarine, zinco.

Periodo di raccolta - Radice
Da settembre a novembre.

Proprietà medicinali

La caratteristica più importante dell'altea è la sua ricchezza di mucillagini, soprattutto nella radice. Per questo motivo può essere utilizzata ovunque si desideri un effetto avvolgente e protettivo. L'altea aiuta soprattutto contro le malattie respiratorie, le infiammazioni e le irritazioni degli organi digestivi.

Usi principali: Sistema respiratorio e digestione.

Effetti di guarigione

        • Tosse
        • Tracheite
        • Mal di gola
        • Raucedine
        • Raffreddore
        • Bronchite
        • Ulcera peptica
        • Flatulenza
        • Diarrea
        • Costipazione
        • Infezioni della mucosa orale
        • Gastrite
        • Infiammazione della mucosa intestinale
        • Acidità di stomaco
        • Calmante
        • Emostatico
        • Antinfiammatorio
        • Ammorbidimento
        • Diuretico
        • Tonificante
        • Alito cattivo
        • Uretrite
        • Calcoli della vescica
        • Epilessia
        • Ferite
        • Ustioni minori
        • Pelle screpolata
        • Pelle secca
        • Eczema umido
        • Punture di insetti
        • Schegge
        • Bolle
        • Contusioni
        • Muscoli doloranti

Metodi di applicazione

        • Oralmente
        • Topicamente

Forme di preparazione

Per garantire che il muco della radice di altea sia ben conservato, il tè di altea viene preparato come estratto a freddo. A tale scopo, versare una tazza di acqua fredda su 3 cucchiaini di radice di altea tagliata e lasciare in infusione la miscela per almeno otto ore (è possibile anche tutta la notte). Quindi filtrare il tè e riscaldarlo leggermente fino a raggiungere la temperatura di consumo. Anche il tè ricavato dai fiori e dalle foglie dell'altea si prepara a freddo. Tuttavia, ne bastano uno o due cucchiaini per tazza. Bere da una a tre tazze di tè all'altea al giorno.

Uso interno
Può essere utilizzato per sciacqui e gargarismi contro le infiammazioni della bocca.

Uso esterno
Il tè di marshmallow può essere usato anche esternamente sotto forma di lavaggi, bagni o impacchi. Aiuta contro le ustioni leggere, la pelle screpolata e l'eczema umido. I foruncoli e persino i carboidrati vengono ammorbiditi dalle pennellate di marshmallow-breium. Per farlo, si strofinano finemente le radici e si mescolano con il miele. Questa poltiglia viene spalmata su un piccolo panno e posta sulla zona da trattare. Sostituire con un nuovo impacco ogni due o tre ore.

Cibo

Il marshmallow è adatto anche all'uso in cucina. In passato, i marshmallow venivano preparati con gli steli, le foglie e la radice. La radice cotta è nutriente ma insipida. In caso di necessità, la radice di marshmallow veniva bollita. Le foglie e i fiori possono essere utilizzati per preparare insalate.

Consigli per la raccolta

La radice dell'altea viene scavata all'inizio della primavera o in autunno, dopo la fioritura. I fiori vengono raccolti quando sono appena sbocciati. Poiché il periodo di fioritura delle piante dura mesi, i fiori vengono raccolti uno per uno. Le foglie vengono raccolte solo dopo il periodo di fioritura, perché solo allora il contenuto di melma nelle foglie è più elevato.

 

Sinonimi:
Khatmi
Marshmallow (Wiktionary)

English

Alternative forms

  • marsh mallow, marsh-mallow

Etymology

From Old English mersċmealwe, corresponding to marsh +‎ mallow.

Pronunciation

  • (UK) IPA(key): /mɑːʃˈmæləʊ/
  • (US) IPA(key): /ˈmɑɹʃˌmɛl.oʊ/, /ˈmɑɹʃˌmæl.oʊ/
  • Rhymes: -æləʊ

Noun

marshmallow (plural marshmallows)

  1. A species of mallow, Althaea officinalis, that grows in marshy terrain. [from 9th c.]
    • 1653, Nicholas Culpeper, The English Physician Enlarged, Folio Society 2007, page 180:
...
" Torna all'indice del glossario