Vista dall'alto di superfoods colorati e misti sparsi su una superficie di piastrelle di ardesia grigia

Questi 5 alimenti che curano il diabete che possono essere facilmente trovati intorno alla casa o nel negozio di alimentari più vicino possono curare solo il diabete di tipo 2. A differenza del diabete di tipo 2, il diabete di tipo 1 è incurabile e non è prevenibile. Indipendentemente da questo, questi 5 alimenti possono ancora fornire alcuni benefici per coloro che hanno il diabete di tipo 1, aiutando a mantenere le complicazioni associate al diabete di tipo 1 al minimo.

Burro di arachidi e altre noci

Alcuni studi hanno dimostrato che gli individui che mangiano spesso burro di arachidi e altre noci potrebbero diminuire il loro rischio di diabete di tipo 2 con una quantità sostanziale.

I ricercatori non comprendono ancora completamente perché le noci sono così benefiche per ridurre il rischio di diabete di tipo 2, tuttavia, molte noci hanno molte proprietà terapeutiche come magnesio, fibre, proteine, grassi monoinsaturi (i grassi sani), ecc.)

Si ritiene che i grassi monoinsaturi in diverse noci che costituiscono circa l'85% del contenuto totale di grassi nelle noci possono diminuire la resistenza all'insulina che è di solito alla base della crescita del pre-diabete oltre al diabete di tipo 2.

Mentre le noci hanno un sacco di grassi sani, il contenuto complessivo di grassi nelle noci è solo uno degli svantaggi riguardanti l'uso delle noci. Ciò significa che il consumo di circa una terza tazza di noci comprende spesso circa 20 grammi di grasso e circa 250-300 calorie.

Tuttavia, poiché le noci sono così preziose, è importante non eliminarle dalla tua dieta a causa dell'alto contenuto di grassi e calorie che contengono. Fare in modo che le noci lavorino per la vostra salute nella battaglia contro il diabete o un'altra condizione di salute significa non esagerare quando si mangiano varie noci.

Se si consuma una buona quantità di noci, basta essere certi di diminuire il consumo di diversi alimenti che contengono vari grassi. Inoltre, per essere in grado di mantenere in equilibrio le calorie consumate se si consuma una buona quantità di noci, basta diminuire la quantità di calorie diverse nella vostra dieta, come quelle provenienti dalla carne, alimenti trasformati, ecc.

Oltre a ridurre la possibilità di creare pre-diabete e diabete di tipo 2, le noci possono anche aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari, alcuni tumori e possono anche abbassare il colesterolo. Il colesterolo alto e le malattie cardiache sono spesso problemi anche per coloro che hanno il diabete, quindi le noci possono essere sicuramente molto utili.

Le noci sono una grande fonte di fibre che è tra i metodi migliori per trattare il diabete e le mandorle e i pistacchi contengono alcune delle maggiori quantità di fibre trovate nella frutta secca.

Le noccioline sono anche una buona fonte di proteine, con le arachidi che contengono la massima quantità di proteine di qualsiasi noce. Un terzo di tazza di arachidi contiene più proteine della quantità di proteine che si trova esattamente nella stessa quantità di pesce o di manzo. Inoltre, la proteina delle arachidi è il tipo di proteina più completo.

Per essere sicuri di consumare un numero benefico di noci senza aggiungere molte calorie o grassi nella vostra dieta, puntate a qualche noce (circa un'oncia) o un cucchiaio di burro di arachidi consumati cinque volte alla settimana.

Caffè

Mentre i diabetici dovranno essere cauti sulla quantità di caffè che dovrebbero bere, alcuni studi su individui sani hanno dimostrato che bere almeno sei tazze di caffè al giorno può ridurre la possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2 del 22% e del 33% per il caffè decaffeinato.

Un altro studio ha dimostrato che solo 1 tazza di caffè al giorno ha ridotto il rischio di diabete di tipo 2 del 13%. Vari altri studi hanno anche fornito risultati diversi da quelli, ma nel complesso, tutte le ricerche hanno dimostrato che il consumo moderato di caffè può ridurre il rischio di diabete di tipo 2, quindi bevete!

Non è la caffeina o l'assenza di caffeina nel caffè che è responsabile di questa diminuzione del rischio, ma gli antiossidanti nel caffè che si pensa siano benefici. Si pensa che questi antiossidanti aiutino a prevenire i danni dei radicali liberi alle cellule beta del pancreas che producono l'ormone insulina, responsabile della rimozione del glucosio nel sangue e del suo trasferimento alle cellule. La caffeina, d'altra parte, si suppone che comprometta la tolleranza al glucosio nelle persone senza diabete.

Inoltre, il caffè comprende l'acido clorogenico che è in grado di rallentare l'assorbimento del glucosio che aiuta ad evitare picchi di glucosio nel sangue, oltre a causare una maggiore sensibilità all'insulina.

Un altro vantaggio del caffè per il diabete è che alcuni studi hanno dimostrato che il caffè può aiutare a ridurre il peso, anche se modesto. L'obesità è fortemente legata alla crescita del pre-diabete oltre al diabete di tipo 2 e qualsiasi cosa si possa fare per aiutare a diminuire il grasso tra cui bere caffè è un vantaggio.

I lati negativi del bere caffè sono che una quantità eccessiva può aumentare la pressione sanguigna, può portare all'insonnia e può creare dipendenza.

Olio d'oliva

Un altro dei migliori alimenti che trattano il diabete è l'olio d'oliva che ha anche molti altri benefici per la salute. Proprio come le noci, l'olio d'oliva include grassi monoinsaturi che come acidi grassi sani di cui il corpo ha bisogno, che aiutano a ridurre i livelli di glucosio oltre a ridurre il rischio di malattie cardiache che potrebbero essere un problema per molte persone con diabete.

Altri vantaggi dell'olio d'oliva sono che può anche aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, i livelli di colesterolo, ecc. Cercate di prendere un cucchiaio di olio d'oliva ogni giorno e usatelo al posto di altri oli che usate attualmente e che potrebbero non essere così salutari. Inoltre, cercate di usare solo olio extravergine d'oliva biologico, non raffinato, che è il più benefico per la vostra salute e benessere.

Cannella

I risultati degli effetti della cannella quando viene usata dalle persone che combattono il diabete sono estremamente impressionanti, il che la rende uno dei migliori alimenti che trattano il diabete.

La cannella è stata trovata per abbassare i livelli di glucosio nel sangue, oltre ad aiutare le cellule del corpo ad assorbire il glucosio per essere utilizzato per l'energia. Il manganese, un minerale che si trova nella cannella, sembra avere la capacità di aiutare il corpo a utilizzare meglio il glucosio nel sangue.

La cannella è anche utile per abbassare il colesterolo e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari insieme a molti altri benefici per la salute, quindi è una formidabile alternativa naturale nella lotta contro molte malattie e disturbi oltre al diabete.

Fibra

È uno degli elementi vitali per trattare il diabete di tipo 2 e ridurre i sintomi e le complicazioni associate al diabete di tipo 1. I fagioli sono pieni di fibre solubili molto significative che formano un gel nello stomaco quando vengono mescolate con l'acqua, il che aiuta a rallentare il processo di digestione e a prevenire alti livelli di glucosio.

La fibra solubile aiuta anche a diminuire il colesterolo oltre ad abbassare il rischio di malattie cardiovascolari. Questo rende i fagioli, oltre ad altri alimenti che contengono fibra solubile come lenticchie, piselli, frutta e verdura, una parte essenziale di una dieta diabetica.