rado, capelli, calvo, testa, problema,

Le nostre abitudini alimentari hanno un grande impatto sulla nostra pelle e sui nostri capelli. La calvizie è uno di questi problemi che è molto legato alla carenza alimentare. Quando i nostri capelli sono lucidi e resistenti, possiamo essere certi che il nostro corpo è in gran forma, mentre quando i nostri capelli sembrano spenti e senza vita, riflettono uno stato generale di cattiva salute. Questo perché i nostri capelli ricevono nutrimento dal flusso sanguigno e crescono sul nutrimento che ricevono. La crescita dei capelli è anche influenzata negativamente da ormoni, farmaci e materiale di scarto. Parliamo ora di alcune domande frequenti sulla cura e la perdita dei capelli.

Nutrienti che hanno un impatto sui nostri capelli

Le esigenze dietetiche variano per una corretta crescita dei capelli. Lo stress ci priva di una buona quantità di nutrienti, soprattutto di calcio. Tabacco neutralizza la vitamina C e altre vitamine anti-radicali. L'alcol interferisce con l'assorbimento della vitamina B.

      • I nostri capelli sono composti principalmente da proteine. Quindi, un requisito fondamentale per avere dei bei capelli è un sufficiente apporto di proteine.
      • Il grasso aiuta a rendere i capelli lucidi perché l'acido linoleico stimola la ghiandola sebacea. Il sebo secreto dalle ghiandole sebacee dà ai capelli la loro lucentezza.
      • Vitamine, minerali, acidi grassi essenziali e aminoacidi essenziali sono essenziali per l'equilibrio armonioso delle cellule. Pertanto, influenzano le cellule responsabili della crescita dei capelli.
      • La vitamina C ed E o il beta-carotene, soprattutto agiscono come antiossidanti, proteggendo i nostri capelli dai radicali liberi. Aiutano i nostri capelli a resistere all'inquinamento, ai prodotti chimici, al freddo, al sole, allo stress e ai farmaci.

Mangia questo per avere grandi capelli

Una dieta equilibrata è necessaria per avere capelli sani. Questa dovrebbe includere:

      • 55% carboidrati, in particolare quelli di lenta assimilazione (es. riso, pasta, patate).
      • 30% Lipidi, metà dei quali dovrebbero essere mono-saturi come l'olio d'oliva, un quarto dovrebbero essere poli-saturi come l'olio di arachidi e l'olio di jojoba e un altro quarto di saturi come burro, panna, formaggio, grasso animale ecc.
      • 15% proteine (trovate nei cereali)
      • Le verdure e la frutta dovrebbero rappresentare, in volume, la metà della vostra alimentazione.

Nutrite bene i vostri capelli: La perdita di capelli come risultato di una carenza nutrizionale è chiamata sindrome di Anagen sciolto. La caduta dei capelli è comune quando non si mangia bene e oltre alla calvizie, un individuo può trovare capelli con la punta bianca in testa. La caduta dei capelli oltre alla punta bianca dimostra che la radice non è abbastanza potente per tenere i capelli nel follicolo pilifero. La dieta è una causa significativa della perdita di capelli nelle giovani donne.

Capelli duri e ingestibili

I capelli ondulati hanno la tendenza a diventare crespi in estate a causa dell'umidità. Usare shampoo delicati di uso frequente e prodotti e balsamo per il controllo del crespo.

Capelli estremamente secchi e ruvidi

Il primo e più importante consiglio è quello di fare un trattamento con olio caldo due volte alla settimana. Se puoi, usa l'heena, mescolandola con 4 cucchiai di succo di limone e caffè, 2 uova e abbastanza yogurt, oltre a 2 cucchiai di olio. Questo nutrirà i tuoi capelli e quindi li ammorbidirà. Dopo lo shampoo, dovresti usare un balsamo. Puoi anche usare uno smalto per capelli. Applica piccole quantità sui palmi delle mani, liscia sui capelli e lascia agire. Questo non solo manterrà i tuoi capelli a posto, ma li farà anche sembrare meno secchi.

Sbarazzarsi della forfora in modo permanente

È necessario utilizzare uno shampoo delicato, due volte a settimana, riscaldare l'olio di cocco puro e applicarlo sul cuoio capelluto di notte. La mattina seguente, applicare il succo di limone e lavare i capelli dopo mezz'ora. Risciacquare completamente con acqua. Lavare i capelli tre o quattro volte a settimana, usando meno shampoo, ma sciacquando bene con acqua. Fare trattamenti settimanali con l'henné. Aggiungere 4 cucchiai di succo di limone e di caffè, 2 uova crude e sufficiente cagliata nella polvere di henné, mescolando fino ad ottenere una pasta densa. Applicare sui capelli e lavare via dopo un'ora. Se non vuoi usare l'uovo, aggiungi più cagliata.